Inserzionisti
E-mail
Password





Sei in: Home Page Informazioni sulla Sicilia LocalitÓ turistiche Piazza Armerina

Piazza Armerina

Stampa questa pagina Elenco: LocalitÓ turistiche

Piazza Armerina e i mosaici della Villa del Casale

LocalitÓ turistiche: Piazza Armerina

Piazza Armerina è un comune di 20.766 abitanti, situato su un`altura dei monti Erei, nella Sicilia centrale, a quasi 700 m d`altitudine e a 30 Km di distanza da Enna provincia.

La città, tra i maggiori punti di riferimento della provincia, è circondata da boschi fitti ed estesi con predominanza di eucaliptus, ed è uno dei territorio che rientra tra i primi 100 comuni italiani per superficie e al 37° posto con un`estensione di 302 km².

La città è circondata, oltre che dalle foreste del parco della Ronza, e dagli altri boschi, da altri siti dalla prospera natura, quali ad esempio il lago d`Olivo, bacino artificiale creato a scopi irrigui, o il sito archeologico di Montagna di Marzo, avvolto anch`esso nel verde, o altresì la Riserva naturale orientata Rossomanno Grottascura Bellia, parte della quale ricade proprio in territorio Armerino.

Quest`ultima riserva abbraccia il bosco di Rossomanno, che prende nome dall`omonimo monte, una fitta selva i cui sentieri sono stati recentemente ritracciati per favorire le attività escursionistiche e di trekking.

Piazza Armerina famosa nel mondo per i mosaici romani della Villa del Casale, presenta un bel centro storico barocco dove troneggia il Duomo che occupa la posizione più elevata (721 m), e tutt`intorno il nucleo antico, caratterizzato dalle viuzze medievali e da bei palazzi rinascimentali e barocchi, come il Palazzo Trigona, e poco lontano da questo il Castello Aragonese.

Il centro storico della città è un concentrato di storia da vivere, ricco di Chiese, Palazzi, Conventi e strade, che ci riporta indietro nel tempo e propone un passato irripetibile, ma che merita di essere riscoperto.
Altra caratteristica sono i quattro Quartieri Medioevali della città, uno dei quali il centro storico, anch’essi ricchi di storia, che si contendono ogni anno il Vessillo della patrona, Maria SS delle Vittorie, nel palio dei Normanni durante il Ferragosto Armerino.

Piazza Armerina è una città d’ arte e cultura, ideale per chi ha voglia di trascorrere una piacevole vacanza all’insegna del relax. Essa è, infatti, un felice connubio tra l’opera della natura e l’intervento dell’uomo. Circa 20.000 ettari di verdi e lussureggianti boschi ne mitigano il clima durante le calde giornate estive e la rendono località ideale di villeggiatura.
 

CENNI STORICI

La storia della città di Piazza (Armerina fu aggiunto nel 1862) ha inizio nel periodo normanno, ma il suo territorio fu abitato fin dalla preistoria, come dimostrano i ritrovamenti archeologici di Monte Navone e, soprattutto, di Montagna di Marzo.
La città dovette essere fiorente in epoca romana, come è testimoniato dalla splendida Villa Romana del Casale dell`inizio del IV secolo d.C., con i suoi pavimenti in mosaico dal valore inestimabile.

Nel corso dei secoli ha subito alterne vicende, ma ha spesso svolto ruoli politici di prestigio e la sua vita culturale ed economica è stata sempre particolarmente attiva, tanto da meritarsi l`appellativo di "città opulentissima" da parte dell`imperatore Carlo V.

Grandiosa fu l’impresa che i Normanni compirono in Sicilia intorno al 1060, capitanati dal Conte Ruggero d`Altavilla, ultimo dei figli di Tancredi e fratello di Roberto detto il Guiscardo.
La conquista dell`Isola dominata dagli Arabi apparve come una guerra santa di liberazione religiosa: il Pontefice Niccolò II donò, infatti, a Ruggero, quale segno di investitura e di auspicio per la liberazione dalla dominazione saracena, un drappo con l`effigie della Madonna col Bambino, dipinto, si dice, per mano di San Luca.

Il vessillo di guerra, rappresentò il signum victoriae che portò di vittoria in vittoria Ruggero sino a Plutia (l`antica Piazza Armerina) che fu innalzata a piazza d`armi delle milizie normanne.

Fu così che il Conte normanno donò alla città, cui era legato da un vincolo d`alleanza, il labaro ricevuto dal Papa che presto venne ritenuto miracoloso e fatto oggetto di culto popolare.

Per approfondimenti consigliamo questo sito web: http://www.piazzaarmerina.org/

 


Galleria immagini Galleria immagini: Piazza Armerina

Mosaici villa romana piazza armerina Mosaici di piazza armerina Canne d'organo di piazza armerina
Le terme della villa romana di piazza armerina Il castello medievale piazza armerina I mosaici di piazza armerina








La pagina ha impiegato 0.0160 secondi