Inserzionisti
E-mail
Password





Sei in: Home Page Dove dormire Bed and Breakfast in Sicilia Case Zuccaro B&b (Trecastagni)

Bed and Breakfast: Case Zuccaro B&b

Provincia: Catania | Comune: Trecastagni | Visualizzazioni: 9289

Bed and Breakfast Case Zuccaro B&b La nostra casa, una suggestiva villa siciliana dell’800, coniuga l’atmosfera esclusiva di una residenza di famiglia alla più moderna modalità di ricezione. Disponiamo di varie stanze tranquille e insonorizzate, con scorci panoramici suggestivi, dove è possibile trovare ristoro tra un’escursione e l’altra. E l’occasione anche di incontrare i padroni di casa. che amano offrire ai loro visitatori un’ospitalità nel senso più completo del termine.
Le stanze, recentemente ristrutturate e finemente arredate, sono tutte con bagno in camera, ingresso indipendente, parcheggio all’interno della villa, riscaldamento o pale ventilanti e/o condizionatori, TV satellitare, lettore DVD e frigo.
A beneficio degli ospiti l’atmosfera di un antico giardino e, tra le piante di limone, di ampie terrazze una delle quali corredata di angolo cottura e barbecue.

Ci troviamo a Trecastagni antico e tranquillo paese a 600 mt. di altitudine, posto alle pendici dell’Etna, luogo ideale per le escursioni sul vulcano, a metà strada tra la Montagna e la mitica Riviera dei Ciclopi (venti minuti di auto) dove, nello stesso giorno, ci si potrà tuffare nelle splendide acque dello Ionio. Dista 15 km da Catania (mezz’ora di auto) altrettanti dall'aeroporto Fontanarossa, 35 da Taormina e 6 km dal casello delle autostrade e della tangenziale di Catania, tramite le quali si potranno visitare in giornata le più interessanti mete turistiche della Sicilia orientale (Taormina, Siracusa, Noto, Piazza Armerina e le città barocche del ragusano).


Galleria immagini Galleria immagini

Info e contattiInfo e contatti

Indirizzo:
C.so M. Buonarroti, 14 - Trecastagni - 95039
Trecastagni (Catania)
Italy

Cellulare: 335/5330678

Fax: 095/9891295

E-mail: info@casezuccaro.com

Web: http://www.casezuccaro.com

Facebook commentsFacebook comments









La pagina ha impiegato 0.0463 secondi